INGEGNERIA AMBIENTALE E DEL TERRITORIO

La normativa in vigore in materia di tutela dell’ambiente impone alle imprese una serie di adempimenti e iter burocratici spesso piuttosto complessi, anche in funzione della notevole variabilità della stessa normativa, continuamente aggiornata per far fronte al susseguirsi delle nuove direttive europee.

La significatività degli impatti associati agli aspetti ambientali dell’impresa è il risultato di diverse considerazioni, tra le quali appunto gli “aspetti ambientali” e gli “aspetti economici”.
La professionalità e l’esperienza dello studio è in grado di mettere a disposizione delle aziende una serie di servizi di consulenza ambientale volti al rispetto della normativa vigente e al miglioramento delle performance ambientali.

  • Consulenze e progettazione per l’ottenimento della certificazione energetica degli edifici
  • Consulenza e progettazione Diagnosi Energetica.
  • Radon: misura dei livelli di concentrazione negli edifici
  • Redazione di Piani di indagine preliminare e di caratterizzazione, Analisi di rischio sito specifica del sito ai sensi della parte quarta D.Lgs. 152/2006 e ss.mm.ii.
  • Classificazione e caratterizzazione finalizzata alla conferma del codice CER proposto dal produttore ed individuazione di un percorso di recupero/smaltimento.
  • Strategie in grado di operare la prevenzione e il rimedio all’inquinamento dell’ambiente ad opera delle attività antropiche, mediante l’analisi e il monitoraggio delle informazioni necessarie per raggiungere gli obiettivi.
  • Tecniche e sistemi per rilevare e controllare i parametri per la riduzione del consumo di risorse e di energia, alla minimizzazione degli scarti, al controllo ed al risanamento di siti inquinati, al corretto smaltimento dei rifiuti solidi e liquidi ed al riciclo dei materiali.
  • Tecniche per la gestione dei problemi ambientali legati alla distribuzione funzionale e sostenibile del territorio, riguardo agli insediamenti umani, civili ed industriali, e alle relative infrastrutture e allo sfruttamento delle materie prime.
  • Tecniche per il controllo e la salvaguardia dei fenomeni di instabilità dei terreni sia naturali, che provocati dall’uomo, e le problematiche legate alla ricerca ed allo sfruttamento delle risorse naturali.
  • Tecniche risolutive per problemi legati all’utilizzo dell’acqua, in relazione a: ricerca, captazione e sfruttamento di falde sotterranee, ottimizzazione degli usi, fino agli effetti sul territorio delle acque superficiali.

CONNETTITI ALL’AREA RISERVATA

Registrati gratuitamente, o accedi se già lo hai fatto, per usufruire dei vantaggi delle utility e della documentazione che metteremo a tua disposizione.